Col naso all'insù

Questo è un post dedicato ai bimbi coraggiosi e se i vostri lo sono, allora siete capitati nel post giusto!
Ma in base a che cosa si misura il coraggio di un bambino?
Un bambino è coraggioso se....
oppure se...
oppure ancora se...

Beh, in effetti tutte gran qualità, ma per essere un bambino coraggioso degno di questo post, è necessario che sia un gran...


FICCANASO!

Eh sì, perché ci vuole coraggio per affrontare questo percorso allestito nel Parco di Monza, precisamente a Villa Mirabello.






Un itinerario che propone 100 profumi e....puzze da scoprire per intraprendere, a tutti gli effetti, un vero e proprio viaggio olfattivo. 
Un viaggio a caccia di sensazioni, ricordi, emozioni andando proprio..."a naso" sfoderando, quando necessario, tutto il coraggio possibile e immaginabile per accostarsi ad odori decisamente disgustosi e raccapriccianti.

PRONTI? VIA!
Per prima cosa alcuni dettagli tecnici 




E poi si fa conoscenza da vicino col grande protagonista di questa mostra: il signor Naso!

 

Mamma, è sicuramente il naso dei grandi quello! Ha i peli
E che scoperta, per una bimba di cinque anni, vedere poi l'interno del proprio naso con una telecamera e scoprire che TUTTI hanno i peli dentro!!!

Certo, perché Ficcanaso non è solo una kermesse di puzze e profumi, ma anche una mostra interattiva 


Uno spazio per giocare 



Un luogo dove "sentire" gli odori attraverso le parole


E poi, come è giusto che sia, Ficcanaso è il luogo dove si annusa



Si annusano "cose buone"



Cose un po' meno buone con le quali però abbiamo a che fare tutti i  giorni come la puzza di sudore


e si annusano cose veramente terribili







Ma dopo un'esperienza così terribile, arrivano due "odori" che nella nostra mente occupano un posto speciale, molto speciale, due odori di natura ancestrale che commuovono tutte le mamme...





In questo modo, di odore in odore, si percorre tutta la mostra scoprendo che esistono anche odori sintetici, ossia  riprodotti in laboratorio, o toccando con mano - per far fuoriuscire le essenze-  quelli balsamici delle piante odorose

"Questo sa di arrosto e questo sa di trofie al pesto, mamma...!"


E per finire, su un bigliettino le sensazioni di questa giornata


Che andrà poi sull'albero all'ingresso della mostra.



Col naso, il cervello, il cuore e la mente "ubriachi" di odori usciamo dalla mostra e non perdiamo l'occasione di farci una passeggiata nell'incantevole parco di Monza respirando a pieni polmoni la tranquillità e la serenità di questo luogo. 



Un luogo ideale dove i grandi pensano in silenzio e dove i piccoli giocano a costruire storie di avventure e segreti senza più voler tornare a casa...



Note tecniche

La mostra Ficcanaso è aperta fino al 27 di luglio; Consigliata a tutti ma in modo particolare alle famiglie con bambini curiosi e, come già detto, coraggiosi.
Per informazioni su costi, orari e altri dettagli, visitate questo Link

Etichette: ,